Donne e innovazione

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Le donne manager italiane ecco chi sono le 10 donne più innovative.

Le donne sono sempre al centro del mirino per quanto riguarda la carriera, molto spesso purtroppo si parla delle difficoltà che devono affrontare le donne per farsi spazio nel mondo del lavoro. Le donne cercano in tutti i modi di abbattere i muri della discriminazione, moltissime donne hanno vinto le loro battaglie e hanno avuto un grande e meritato successo durante la propria carriera lavorativa. Si parla sempre di top manager uomini ecco invece le 10 manager italiane più innovative e famose al mondo.

=> Donne manager con una marcia in più 

Iniziamo con Anna Amati è la vicepresidente di Meta Group, architetto, mamma e inoltre fa parte del Consiglio direttivo di Italia Startup ed è coordinatore italiano della Kaufmann Foundation. 

Proseguiamo con la vicepresidente di Walgreens Boots Alliance e presidente e chief executive di Global Wholesale and International Retail, Ornella Barra.

Successivamente parliamo di Marina Berlusconi presidente di Fininvest, del Gruppo Mondadori e membro del Cda di Mediaset. Inoltre insieme a Ornella Barra e tra le 50 donne più influenti della comunità economica internazionale.

Silvia Candiani è il General Manager Consumer Channel Group per l’area dell’Europa centrale e dell’Est. Silvia Candiani è anche mamma ama la sua famiglia, lo sci e la barca a vela.

Un’altra mamma e top manager è Elena David si è occupa del turismo è amministratore delegato del brand nazionale UNA Hotels & Resorts. Inoltre è l’assistente dell’amministratore unico di Starhotels ed è anche direttore generale della stessa catena.

Fabiola Gianotti è la prima donna a ricevere un incarico importantissimo, dal 1° gennaio 2016 e per cinque anni dirigerà infatti l’Organizzazione europea per la ricerca nucleare con sede a Ginevra.

Per quanto riguarda Laura Iris Ferro è un medico psichiatra che si occupa da sempre della lotta alle malattie rare associate al tumore. Laura Iris Ferro nel 2009 ha creato Gentium, un’azienda quotata al Nasdaq di New York che nel 2013 ha avuto un rialzo in Borsa del 600%.

Le ultime tre donne sono, Emma Marcegaglia, Miuccia Prada e Lucrezia Reichlin.

=> Benessere e lavoro targati donna 

Emma Marcegaglia è la prima donna al vertice di Confindustria, inoltre è presidente dell’Eni dal maggio 2014. Oltre la carriera è anche moglie e mamma.

Miuccia Prada è stata la prima stilista a collaborare con architetti di fama per cambiare il design dei negozi. Ha portato l’azienda di famiglia ai vertici della moda internazionale.

Infine Lucrezia Reichlin professore alla London Business School, editorialista al Corriere della sera, membro del Cda di Unicredit ed inoltre esperta di previsioni, analisi del ciclo economico e politica monetaria, ha sviluppato modelli econometrici utilizzati da banche centrali e investitori privati di tutto il mondo.