Oltre i classici benefit aziendali

di Redazione PMI.it

scritto il

I classici benefit aziendali sono l'auto, il telefonino e i buoni pasto, ecco allora delle valide alternative per il lavoratore.

Tutti i dipendenti hanno sempre apprezzato i fringe benefit aziendali, i più comuni e conosciuti in Italia sono i classici di sempre, l’auto, il telefonino, il computer portatile e i famosi buoni pasto. Ma i classici benefit mettono in ombra altrettanti fringe benefit aziendali esistenti nel mondo.

Molte problematiche girano intorno alla pausa pranzo, sopratutto quando si deve decidere dove mangiare, molti dipendenti non amano le mense, troppa confusione e cibo che non soddisfa i propri gusti, ecco allora risolto il problema. Il fringe benefit che sostituisce la mensa ed i buoni pasto, si chiama cuoco professionista. Molte imprese sopratutto quelle di piccole dimensione hanno deciso di gestire il pranzo dei dipendenti, assumendo un cuoco professionista che cucina per i dipendenti direttamente in ufficio.

Oltre la pausa pranzo nel lavoro è necessario quando è possibile, staccare gli occhi dal pc e prendersi delle pause per recuperare l’energia, questi fringe benefit aziendali, si potrebbero rivelare molto utili proprio in quei momenti di pausa.

Questo benefit si sta sviluppando sopratutto in america, si tratta dell’orto aziendale, nonché un luogo dove tutti possono coltivare la terra. Molte aziende inoltre hanno pensato anche di vendere i propri prodotti per poi donare il ricavato alle associazione benefiche.

E se l’orto non basta, fra i fringe benefit aziendali di nuova generazione, si trova la sala giochi. Crescono le imprese che mettono a disposizione ai propri dipendenti una vera e propria sala giochi, si può quasi definire l’evoluzione dell’area caffè.

Ma per chi preferisce il movimento non manca anche il fringe benefit aziendale per la palestra, molti dipendenti anche dopo terminato il lavoro sognerebbero di dedicare qualche ora per se stessi, facendo del movimento in palestra, ma molto spesso sia per tempo che per denaro questo piccolo sogno si lascia nel cassetto. Ma con il fringe benefit dedicato alla palestra questo problema può essere risolto, infatti sono in aumento le imprese che costruiscono all’interno della propria impresa una vera e propria palestra.

Oltre il lavoro molto spesso servirebbero dei fringe benefit aziendali in grado di aiutare anche le famiglie, ecco allora due importantissimi fringe benefiti per i genitori lavoratori.

Il primo si tratta di una babysitter a domicilio, le aziende che danno questa possibilità ai propri dipendenti, oltre ad essere un aiuto per chi non si può permettere questa spesa, migliora anche uno dei primi problemi nonché l’affidabilità della babysitter. Questo servizio può essere utilizzato nei fine settimana, ma anche durante le ferie estive.

Ed infine l’asilo nido, tutte quelle aziende che hanno scelto di offrire l’asilo nido come fringe benefit aziendale, hanno visto aumentare drasticamente il tasso di soddisfazione dei propri dipendenti.