Perché il colloquio è andato male?

di Redazione PMI.it

scritto il

Il colloquio è un momento importante ed alcune volte si rischia di rovinare tutto con degli errori, ecco cosa evitare.

Il colloquio è un momento in cui si decide se una determinata persona è adatta al ruolo professionale che si cerca. Quando si deve trovare un lavoro è quindi un incontro al quale non si può sfuggire. Si cerca di essere preparati, ben vestiti e curati, ma molto spesso però ci si trova con una porta chiusa in faccia, anche dopo un colloquio apparentemente perfetto. Ma perché? una domanda che i giovani si fanno più spesso. Naturalmente con le prime esperienze non si capisce subito quali siano stati gli errori in un colloquio. La maggior parte delle volte sono dei banalissimi errori a fare la differenza. 

=> Gli errori da evitare 

L’aspetto si sa è un elemento importante, curarlo nei minimi dettagli può aiutare almeno in parte in un colloquio di lavoro. Tra tutti gli elementi del proprio aspetto non bisogna dimenticare l’alito. Per evitare qualsiasi figuraccia, si può masticare una gomma pochi minuti prima del colloquio, ricordando però di buttarla prima di iniziare, masticare davanti al selezionatore è un errore pari all’alito cattivo.

Per quanto riguarda le domande dei colloqui, non si deve rispondere in modo troppo lungo e sopratutto non bisogna andare fuori tema. Se ad esempio si parla delle proprie esperienze personali, bisogna comunicare gli elementi più importanti tagliando fuori tutti le parti inutili. 

=> Come mi vesto? 

Infine può capitare sopratutto per i giovani, di scambiare la sicurezza con l’arroganza. Essere sicuri di se è importante, ma l’educazione non deve mai mancare, inoltre meglio lasciare a casa i comportamenti troppo amichevoli, le battute e la negatività.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari