Più colore sul lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Per migliorare gli uffici servirebbe del colore, ma ogni stanza il suo, ecco quali sono i più adatti.

Sul lavoro e negli uffici si cercano le tecniche migliore per non vivere il lavoro con stress. Ci sono i lavoratori che chiedono più benefit, i lavoratori che preferiscono le pause e gli orari flessibili e ci sono i lavoratori che chiedono uffici più grandi e più confortevoli.

=> I colori della produttività 

Ma se il problema fosse il colore?

Negli ultimi anni, si sta sviluppando in ambienti come scuole ed ospedali, lo studio dei colori per emanare delle emozioni e delle energie specifiche.

Ma naturalmente ciò può essere attuato in qualsiasi ambito, ecco allora tutti i colori che dovrebbero essere usati negli uffici, nelle sale riunioni e così via.

Il giallo è ottimo per gli uffici, dato che stimola la sfera intellettiva e aumenta le funzioni mentali, l’attenzione e l’apprendimento. Inoltre diminuisce notevolmente la sonnolenza.

Non devono essere sottovalutato neanche le zone relax, per questo è consigliato utilizzare l’azzurro che aiuta a rilassarsi e da serenità, ottimo per recuperare l’energia e ricominciare più sereni il lavoro.

Il verde può essere utilizzato nelle sale riunione, aiuta infatti la riflessione e favorisce la calma, elementi utile per superare una riunione senza stress e negatività.

=> Arredare l’ufficio: colori ed effetti psicologici

Ma anche i manager devo fare attenzione al colore, la scelta giusta è il marrone, utilizzabile per arredi e pavimenti, questo colore evoca stabilità e solidità. 

Migliorare gli uffici servirebbe per aumentare anche la produttività ed il benessere di tutti i lavoratori. Inoltre anche per i manager significherebbe vivere le giornate lavorative con meno stress.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari