Optional da strada

di Francesca Vinciarelli

scritto il

I fleet manager fanno molta attenzione a garantire sicurezza e operatività, ecco come.

Gli optional sono sempre molto apprezzati, ma se si parla di optional per una flotta aziendale, le richiese sono indispensabili e mirate.

=> Il ruolo del fleet manager 

Alcuni optional si trovano però in cima alla lista e non possono mancare all’interno delle macchine aziendali, per i flett manager il Bluetooth si colloca al primo posto.  

Seguito da:

 

  • ESP;
  • airbag supplementare;
  • ASR;
  • controllo di stabilità dinamica;
  • cruise control;
  • navigatore satellitare;
  • l’EBD nonché un dispositivo di sicurezza;
  • ruota di scorta di dimensioni normali; 
  • funzione di parcheggio automatico o sensori di parcheggio.

 

Si può notare quindi dalla lista che i flett manager, sono molto attenti alla sicurezza. 7 su 10 sono infatti dispositivi di sicurezza. Insieme alla sicurezza viene abbinata anche l’operatività, operatività data ad esempio dal navigatore satellitare.

Tutto ciò serve per dare ai driver aziendali tutta la funzionalità e la sicurezza necessaria.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari