Disoccupazione, io parto

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Gli italiani fanno la valigia e volano all'estero, troppe complicazione per trovare lavoro in Italia, ecco perché.

La disoccupazione è un problema importante in Italia, le donne e giovani vivono ogni giorno la difficoltà di trovare un posto di lavoro.

=> I Paesi per i giovani manager

Proprio per questo i giovani stanchi di non trovare la strada per il proprio futuro, preparano la valigia e vanno all’estero, ciò naturalmente significa una perdita importante per l’Italia.

Inoltre la crisi presenta in Italia non ha di certo aiutato la disoccupazione, si contano infatti tra il 2008 il 2013 mezzo milione di italiani partiti all’estero per trovare lavoro.

Sembrerebbe che negli altri paesi tutti i lavoratori ma soprattutto i giovani vengono molto più considerati, ad esempio non è così difficile fare un avanzamento di carriera ad una giovane età, avanzamento alquanto impossibile nelle aziende italiane.

In Italia non mancano poi i problemi legati alla retribuzione, trovare lavoro non è quindi un traguardo da festeggiare perché in Italia si devono accettare lavori per stipendi bassissimi.

E per non farci mancare niente, si vivono molte e troppe situazioni discriminatorie, per l’età, per il sesso, per la propria immagine, ecc.

=> Fuga cervelli all’estero: ecco perché

Bisogna precisare che trovare lavoro impiega tempo, pazienza e fatica in qualsiasi parte del mondo, con la semplice differenza che in alcuni paesi la fatica e poi ripagata. Le mete più ambite sono la Germania, il Regno Unito, la Svizzera, la Francia e la Spagna.

Alte le percentuali di italiani in questi paesi, allo stesso tempo, sono invece basse le percentuali di disoccupazione.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari