Cara distrazione

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Il lavoro porta a distrarsi, ecco come rimediare.

Il lavoro, la routine, lo stress e la stanchezza posso portare alla distrazione facile. Nel lavoro però distrarsi in continuazione porta conseguenze gravi sulla produttività e anche sulla salute. 

=> Distrazioni sul lavoro… online e offline 

Spesso ciò che ci distrai si può facilmente evitare, cercando in primis di non farsi trasportare sempre e comunque. Questo significa che qualche volte sarebbe necessario, evitare di cadere in trappole come le continue pause caffè dei colleghi o le continue chiacchiere. Naturalmente la colpa non è mai solo degli altri, ma evitare le distrazione altrui diminuisce il tempo che si perde dietro il nulla, invece di lavorare. Le distrazioni sono sempre le stesse, internet, i social, le telefonate, le pause e le chiacchiere. Per evitarle bisogna partire dall’inizio, nonché capire perché si ha così tanto la necessità di distrarsi. 

=> I trucchi per evitare distrazioni sul lavoro 

Di solito le motivazione possono essere molteplici, che sia colpa della stanchezza, della poca motivazione o dell’ambiente lavorativo poco stimolante, si cerca per la propria carriera e per il proprio benessere comunque di trovare una soluzione. Ecco allora quali potrebbero essere i comportamenti giusti per dire ciao alle distrazioni. Prima di capire questi comportamenti, bisogna ricordare e bisogna saper fare una distinzione, tra distrazioni e pause. Le pause sono necessarie per recuperare l’energia e la concentrazione. 

E infine per allontanare le distrazione bisogna:

 

  • mantenere la concentrazione;
  • rimanere lontani dal web;
  • evitare il multitasking;
  • organizzare tempo e lavoro;
  • non strafare sul lavoro (orari e mansioni)

 

I Video di PMI