Farsi apprezzare sul lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Farsi apprezzare sul lavoro non è così assurdo come sembra, ecco come conquistare capo e colleghi.

Sul lavoro ruota tutto intorno alle mansioni e alla retribuzione, ma non solo, un elemento che mette ansia e stress ad un qualsiasi lavoratore è il rapporto con i colleghi e capo.

=> Rapporto capo-dipendente: come dovrebbe essere?

Il sogno di tutti è quello di creare o di trovarsi in un ambiente di lavoro sereno, amichevole, comunicativo e pacifico. Per questo da sempre si cerca di capire il metodo migliore per farsi apprezzare da entrambi.  Qualsiasi ruolo professionale si occupi, si cerca sempre di diventare i migliori per evitare qualsiasi problematica con capi, colleghi o collaboratori. Le tecniche possono essere moltissime, ma la regola migliore e sopratutto con riscontri più duraturi è quella di lavorare in primis su se stessi e per se stessi, soltanto dopo per gli altri. Per farsi apprezzare sul lavoro, è fondamentale iniziare proprio degli elementi che migliorano le proprie capacità. 

=> I colleghi e lo stress

Cambiare soltanto per piacere agli altri rischia di avere riscontri negativi invece che positivi, questo perché recitare e far finta di essere una persona che non si è, provoca maggiore stress, che può sfociare in discussioni e scontri in breve tempo, ottenendo così il peggiore dei risultati. Per questo è importante creare dei rapporti basati sulla sincerità, se si vuole essere apprezzati non solo per un breve periodo.

I Video di PMI

Storie su Instagram: un formato a misura di PMI