Vacanze e piccole imprese

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Come gestire le vacanze per i proprietari di piccole imprese.

Le vacanze sono il momento più atteso dai lavoratori, servono per ricaricare le energie e per ritrovare la giusta serenità.

=> Manager in vacanza

Per molti però non è così, anche se tutto ciò può sembrare assurdo, ci sono alcune categorie di lavoratori che le vacanze le temono. Tra questi si trovano i proprietari di piccole imprese, la vacanza significa lasciare la propria impresa ad altri, ma è anche vero che le vacanze sono essenziali, ed allora come risolvere il problema? La soluzione non è certo passare la vacanza tra smarphone e pc, anche perché così facendo non si riuscirebbe mai a staccare la spina dal lavoro.

=> Le vacanze aumentano la produttività 

Per non rinunciare alla vacanza bisogna organizzarsi prima della partenza, in poche parole basta, se così si può dire, lasciare ad altri i compiti, gli obiettivi e tutto il necessario nel periodo di assenza. Inoltre è importante non dimenticare di comunicare a tutti il periodo delle proprie vacanze, accompagnata dagli eventuali contatti sostitutivi in caso di problematiche, domande e altro. Il proprio recapito deve essere utilizzato solo in casi estremi, stessa cosa per email e messaggi.