Lavoro e tecnologia

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Il lavoro di ieri e di oggi, ecco cosa cambierà anche nel futuro.

Che sia sulla scrivania o sulla luna il lavoro è sempre esistito, ciò che è cambiato sono le tecniche e gli elementi di aiuto a disposizione. Con l’innovazione il lavoro è stato velocizzato e in parte migliorato, in passato non erano presenti tutti i dispositivi tecnologici disponibili al giorno d’oggi. Negli ultimi anni non è presente lavoro che per una qualsiasi motivazione non usi internetMa allo stesso tempo anche internet di certo non si è fermato a quello che era inizialmente, ma non è cambiato solo il processo o la creazione ma è cambiato anche il suo utilizzo. Internet oggi ha anche il potere di creare reputazioni e di decretare il successo o meno di un’azienda che produce un prodotto o un servizio.

=> Il lavoro del futuro

Gli stessi social network nati per il semplice scopo di comunicare con qualcun altro e di pubblicare la propria vita privata, ora creano e mettono a disposizione un vero e proprio mondo dedicato per il lavoro. Basti pensare a tutte le pagine e tutti i profili che si occupano sia di pubblicizzare la propria azienda e sia di mettere a disposizione gli annunci per i posti di lavoro. I social network, come Facebook, sono infatti diventati una reale possibilità per entrare a far parte del mondo del lavoro. Sono infatti una novità anche per molti datori di lavoro, che li vedono ancora solo come un utilizzo per scopi privati. Ma di certo il cambiamento del lavoro non è dato solo dai social network, ma da tutto quello che gira intorno alla tecnologia, una tecnologia presente in tutto e per tutto. Gli elementi materiali invece nel mondo del lavoro più utilizzati sono gli smartphone e i pc. Gli smartphone e i pc hanno diminuito le distanze, di qualsiasi distanza si parli. Tra tanti elementi la possibilità di essere collegati ovunque, ha creato nuove realtà lavorative, come il telelavoro.

=> Nel futuro, basta scrivania 

L’innovazione, in qualsiasi ambito, riguarda l’importanza di raggiungere degli elementi non presenti nel passato e non presenti nell’attualità. Questo può essere un lavoro aiutato dalla tecnologia, un lavoro che elimina con il tempo orari e luoghi stressanti, un lavoro, in sintesi, migliore. Ovviamente oggi tutto sembra indispensabile e insostituibile, elemento assolutamente falso, in quanto l’innovazione nasce proprio per creare sempre qualcosa di migliore.

I Video di PMI

Regime forfettario: guida ai requisiti