Le tipologie del telelavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Telelavoro, ecco tutte le tipologie.

Lavorare al di fuori di un ufficio, con orari flessibili, con autogestione e più libertà si chiama telelavoro. 

=> Il telelavoro amico del tempo


ll telelavoro fa riferimento ad un lavoratore che completa le sue mansioni al di fuori di un classico ufficio. Sono presenti però differenti tipologie di telelavoro che vanno ad identificare nello specifico il tipo di ruolo e il tipo di locazione.

Esiste a tal proposito il telelavoro a domicilio, il telelavoro mobile, l’ufficio satellite,i telecentri e l’ufficio virtuale. Il telelavoro a domicilio fa riferimento a coloro che svolgono la propria attività presso la propria abitazione, interagendo tramite telefono, computer e quant’altro.

Il telelavoro mobile fa riferimento invece a quei lavoratori che non hanno una sede fissa di lavoro, “per colpa” delle proprie mansioni sono obbligati a spostarsi da un luogo all’altro. Ad esempio gli agenti di vendita, il personale di assistenza, i tecnici informatici o gli ingegneri.

L’ufficio satellite invece rappresenta una sede decentrata dell’azienda, collegata alla sede principale mediante una rete telematica. È una forma collettiva di telelavoro, dal momento che più lavoratori svolgono le proprie funzioni a distanza in un ufficio distaccato rispetto la sede aziendale.

I telecentri sono invece quelle strutture dotate di strumenti informatici, aperti all’utilizzo per i lavoratori per lo svolgimento delle loro attività. In questo modo sia le aziende che i lavoratori sono autonomi e non hanno bisogno di una struttura che sia per forza dell’azienda per cui si lavora.

=> Telelavoro non tutto è realtà 

Infine lo studio virtuale sono tutte quelle situazioni nelle quali l’azienda realizza un decentramento totalmente virtuale, questo per non avere più la necessità di una vera e propria sede fisica. Ad esempio un’azienda che decide di creare una parte del proprio lavoro solamente con le filiali virtuali senza il bisogno di una vera e propria sedie. La maggior parte delle volte questo tipo di telelavoro riguarda solo una piccola parte dell’azienda, un’azienda del tutto virtuale è ancora una un’ipotesi molto scarsa.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!