Autopromozione

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Attirare l'attenzione sul lavoro senza sbagliare.

L’autopromozione è molto presente sul lavoro, sia perché dà la possibilità di farsi conoscere da altre aziende e sia perché così facendo si possono ottenere interessanti proposte di lavoro.

=> Le dieci capacità ricercate dalle aziende 

I metodi per attuare un’autopromozione possono essere vari, si trova chi non ha problemi a esprimere chiaramente le proprie potenzialità, c’è chi al contrario invece si trova imbarazzato a comunicare senza domande la propria bravura e le proprie capacità. Effettivamente essere troppo sicuri di sé oltre a dare fastidio, rischia di ottenere l’effetto contrario, nonché l’allontanamento di tutto le attenzioni che si cercavano.

È importante creare la propria autopromozione su basi e successi che parlano da soli, non basta pubblicizzare le proprie capacità, se insieme non si hanno fatti concreti che possono dimostrarla. Qualsiasi ambito lavorativo e qualsiasi figura professionale si ricopra è fondamentale che l’autopromozione avvenga dietro reali riconoscimenti. Questo non è solo un elemento fondamentale per evitare imbarazzanti figure, ma è necessario per dare la possibilità, a chi è realmente interessato, di verificare su fatti reali queste fatidiche capacità.