Vincere contro il ritorno dalle ferie

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Ritornare dalle ferie sul posto di lavoro risulta sempre molto stressante, ecco come evitare spiacevoli sorprese.

L’importanza delle ferie è essenziale per la propria mente ed anche per il proprio fisico, ma ben si sa che purtroppo i giorni di ferie non sono mai infiniti e presto si torna alla dura realtà.

=> Andiamo in ferie 

Le ferie sono un periodo che interrompe la quotidianità del lavoro e interrompendone anche le abitudini, si perdono gli orari, gli impegni, il pensiero delle mansioni e le problematiche. Abbandonare tutto ciò inizialmente può rivelarsi complesso, ma poi con il passare dei giorni e con l’aumento della libertà, tutto ciò si dimentica molto velocemente. Il problema maggiore è focalizzato proprio su questo elemento, nonché la difficoltà nel ricominciare, nel riavviare da dove si era lasciato il tasto play verso il lavoro, verso gli orari e verso gli impegni.

=> Le ferie e il rientro 

Tutti i pensieri che un lavoratore ha in ferie possono sembrare piccolezze o comunque problematiche facilmente risolvibili dall’impossibilità di fare diversamente. In poche parole con le ferie finite il lavoro ricomincerà e nessun pensiero o paura fermerà tutto ciò, tutto assolutamente vero, ma la realtà vera e propria rende tutto più complesso. Il malessere del rientro dalle ferie se prolungato troppo, porta con il tempo demotivazione e poca produttività. Potrebbe sembrare sbagliato, ma la regola principale da seguire,  sopratutto nel primo periodo della vacanza, è il non pensarci, focalizzare i propri pensieri sul rientro è un operazione da fare quasi al termine delle ferie.

=> Donare le ferie 

Operazione essenziale per recuperare ad esempio le abitudini sugli orari di sonno, si sa che in vacanza si prende il tutto con più comodità, potrebbe essere d’aiuto dormire e sopratutto svegliarsi come quando ci si reca a lavoro. L’aspetto psicologico è proprio quello che ne risente di più, per questo tra tutti è importante lavorare su ciò che si prova e si pensa, sarebbe opportuno che la mente si concentrasse sugli aspetti positivi del proprio lavoro, per trovare la motivazione nel ricominciare. Infine per rendere tutto più facile è importante portare le ferie anche sul lavoro e sulla propria vita privata, nello specifico continuare con attività, abitudini alimentari, hobby o una qualsiasi abitudine presa in ferie ma che riesce a rendere la routine migliore.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!