Diventare manager

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Intraprendere la strada per diventare manager, ecco gli studi utili e non solo.

Quando si sceglie il proprio percorso lavorativo ci si trova davanti dubbi e perplessità, portati anche dalla giovana età, la maggior parte delle volte tutto ciò dipende dall’insicurezza dell’intraprendere realmente un percorso di studi e successivamente un percorso lavorativo.

=> Diventare Manager 

Tutti i dubbi nascono dalla paura di perdere del tempo che poi non porterà nessun risultato, ma questa paura non deve frenare l’avvio di un percorso per una futura carriera, anche perché nulla può definire il successo o meno di un percorso meglio di un reale tentativo. Superati tutti i dubbi una reale convinzione deve però essere presente, utile per rendere realmente il percorso un successo, ma è anche molto importante sapere da dove cominciare. Se da subito si ha una reale sicurezza verso il proprio percorso, il primo passo da fare è quello di informazioni sul percorso migliore, così facendo non si rischia di dedicare del tempo prezioso a studi sbagliati.

=> Manager di successo: le cose da fare 

Nello specifico se si vuole diventare manager è importante conoscere alcuni elementi, come il percorso universitario. Nello specifico non ci sono percorsi precisi, ci sono però delle facoltà che possono essere più utili di altre. Ad esempio nei corsi di studio legati alla Facoltà di Economia, dove sono presenti percorsi articolati per comprendere i molteplici aspetti del mondo aziendale, anche per quanto riguarda il punto di vista del management. Il percorso universitario non è sufficiente, come per altri lavori, a garantire un posto di lavoro sicuro, ma ovviamente ne può garantire i presupposti. Oltre a tutto ciò è necessaria anche una predisposizione caratteriale e delle abilità dirigenziali che si maturano sopratutto con il tempo.

Se ci si vuole orientale il più possibile sulla strada da seguire, un possibile percorso potrebbe essere questo, una laurea in discipline sociali completata con il massimo dei voti. Successivamente svolgere dei tirocini presso aziende e infine stringere relazioni d’amicizia con i dirigenti e creare con il tempo un network quanto più vasto. Tutti percorsi che aiutano a conoscere e comprendere il prima possibile, informazioni e trucchetti utili per essere un valido manager.

=> Voglio diventare Manager 

Oltre alle capacità e alle conoscenze culturali, fondamentali, è essenziale capire anche il carico e il reale lavoro che un manager ha, come ad esempio l’elevato carico di responsabilità. Infine non bisogna dimenticare gli elementi che non possono mancare in un manager, come la capacità di rialzarsi da eventuali errori e avversità, la capacità nel gestire stress e stanchezza e la costanza nel migliorare, informarsi e formarsi sempre anche quando la carriera è solida e avviata.

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?