Aziende e innovazione

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Capire come migliorare e sviluppare nuove idee, ecco come gestire l'innovazione.

Le problematiche presenti sul lavoro sono moltissime, sia per i manager, sia per i lavoratori e sia per un’intera azienda. Sono problematiche che nascono per mancanze ed errori interni, oppure sono collegate ad eventi più ampi e complessi che vanno a mette in crisi anche le grandi aziende.

=> Donne e innovazione 

Il cambiamento ad esempio è al centro di molte problematiche, un cambiamento deve e può avvenire per milioni di cause, alcune possono essere arginate ed evitate, altre devono essere affrontate. Spesso proprio l’incapacità di riuscire a stare al passo con il cambiamento, mette in difficoltà le aziende. Un cambiamento può essere una conseguenza di un’evoluzione, di una scoperta, di un miglioramento e di un qualsiasi elemento che necessita nuovi approcci.

=> L’innovazione che ha cambiato il lavoro 

L’innovazione è ad esempio una causa che necessità il cambiamento, ma ad oggi le aziende non riescono ancora a gestirla al meglio. L’approccio è ancora lento e la gestione che ne esce è spesso molto tradizionale, ad esempio sono ancora molte le figure professionali del settore poco considerate o comunque non introdotte in modo permanente, trovandosi di fronte aziende che preferiscono le chiamate occasionali.

=> Imparare l’innovazione 

Nello specifico il 39% delle imprese attua un team di progetto dedicati, il 37% lascia una gestione occasionale in base alle richieste e il 35% lascia ruoli dedicati nella Direzione ICT. Ancora il 24% attua meccanismi di coordinamento più strutturati come collaborazioni interfunzionali, il 21% utilizza tavoli congiunti con partecipatori esterni e il 16% comitati per l’innovazione. Ed infine solo nel 15% dei casi sono presenti unità di Ricerca e Sviluppo vera e propria ed il 13% gestisce l’innovazione guidata da ruoli istituiti nelle Line of Business.