Un lavoro da social media manager

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Il social media manager ecco tutto quello che bisogna sapere su questa professione.

I social per un’azienda sono fondamentali, ma devono essere gestiti con professionalità, seguendo due regole fondamentali, la continuità e la strategia.

=> Le digital skill nelle professioni manageriali

I social sono apparentemente facili da gestire, ma in realtà non è così, per vendersi e farsi conoscere su un social, bisogna conoscere la piattaforma, le esigenze dei clienti ed avere un eccellente capacità di comunicazione. L’errore più frequente delle aziende è quello di intraprendere la via dei social senza affidarsi ad un professionista. La figura professionale addetta a questo ruolo è il Social Media Manager, colui che sa come muoversi tra azienda e consumatore. Molte aziende sono convinte che il lavoro del Social Media Manager può essere fatto da chiunque, ma proprio qui sta l’errore, il Social Media Manager ha le conoscenze e le capacità per muoversi, monitorare e comunicare nel modo giusto e produttivo sui social.

=> Account Manager: le sue responsabilità

Il Social Media Manager deve far crescere in numero dei fan, fan che devono essere coinvolti con il brand in questione, ecco perchè invitare qualsiasi tipo di persone in una determinata pagina può essere un grande errore. Questo perchè si creerà un grande gruppo in poco tempo, ma se con il tempo i fan non interagiscano vuole dire che il Social Media Manger ha fallitto nel suo lavoro. Questo è valido anche per tutti i vari eventi che avvengono nella pagina e sopratutto se la pagina è creata solo su like di persone a caso, le persone che parteciperanno veramente all’evento saranno davvero pochissime. In questo caso, se si tratta di un evento importante, dove saranno presenti colleghi ma anche superiori si rischia anche di perdere il posto di lavoro. La regole numero uno è coinvolgere i fan, ma per farlo i fan devono essere un minimo interessati a ciò che stanno seguendo, per questo è fondamentale iniziare piano piano con un gruppo piccolo che cresce poi sempre di più, ci vorrà sicuramente più tempo ma così si ha la certezza di aver creato un gruppo realmente interessato alla pagine creata.

=> Diventare store manager

Il Social Media Manager è quindi essenziale per tutte le aziende per gestire al meglio tutte le piattaforme online. Le aziende che lasciano la gestione dei social ad un professionista aumentano il loro successo, questo perché un consumatore di qualsiasi bene o servizio, cerca informazioni, notizie e opinioni di altri clienti via internet. Il cliente si sente soddisfatto se si tova davanti una pagina dedicata a quel bene o servizio, gestita in maniera impeccabile. Inoltre da l’impressione che il bene o servizio in questione è seguito e curato. In questo modo le aziende potranno crescere e migliorarsi anche grazie alle eventuali critiche che riceveranno. Tutto ciò può avvenire soltanto se tutto questo processo viene eseguito da un professionista.