Legge Bilancio 2018

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Nuove misure per incentivare le assunzioni di giovani, ecco quali.

Il 2018 ha dato inizio dal primo gennaio alla nuova Legge di Bilancio. tale provvedimento introduce novità e incentivi per i giovani, per la pensione anticipata dei lavoratori e a favore delle imprese. Prima di tutto per i giovani si trova il nuovo bonus per l’occupazione giovanile stabile, in poche parole i datori di lavoro privati che assumeranno con un contratto a tempo indeterminato, avranno la possibilità di uno sgravio fiscale del 50% sui contributi previdenziali per un massimo di 36 mesi. I

noltre è stata alzata la soia del Bonus Renzi, i lavoratori che ricevono secondo i requisiti gli 80 euro in busta paga, dovranno avere un reddito annuo non superiore a 24.600 Euro, invece di 24.000 degli anni passati. Passando alle impresei si parla di importanti incentivi a sostegno dell’acquisto di beni strumentali tradizionali.

Le imprese potranno infatti ancora usufruire dei finanziamenti agevolati per investimenti in nuovi macchinari, impianti e attrezzature, questo perché il beneficio è stato rifinanziato per il 2018, con una riserva del 30% delle risorse disponibili a favore degli investimenti per l’industria 4.0. Infine per le aziende presenti nel meridione è stato istituito il Fondo imprese Sud, così da favorire la crescita delle PMI.