Occupazione: Italia ultima in Europa

di Redazione PMI.it

scritto il

I dati Eurostat sul tasso di occupazione in Italia e in Europa.

L’Italia si caratterizza per un tasso di occupazione tra i più bassi d’Europa, mostrando un sensibile gap con le altre Nazioni del continente.

=> Mercato del lavoro e assunzioni: tutte le news

Secondo i dati Eurostat, infatti, il tasso di occupazione sulla penisola è passato dal 62,4% del 2006 al 61,6% del 2018, mentre nell’Eurozona questo valore attualmente è pari al 69,9%, cresciuto rispetto al 68,9% del 2006.

L’Italia, quindi occupa l’ultimo posto nella classifica dominata invece dalla Germania, dove il tasso di occupazione ha mostrato sempre un trend positivo nell’ultimo decennio raggiungendo quota 78,6%.

Le performance italiane mostrano quindi un aumento del divario con il resto dell’Europa sebbene, dal 2013, le cifre relative all’occupazione siano state caratterizzate da un aumento costante.

Fonte immagine: Shutterstock