Hilton, 3mila nuovi posti di lavoro in Europa entro il 2014

di Assunta Corbo

scritto il

Grazie alla sua espansione che prevede oltre 110 nuovi hotel, Hilton Worldwide prevede 8.500 nuovi posti di lavoro in Europa nei prossimi 3 anni.

In un momento di forte crisi economica, come quello attuale, fa piacere sapere che un brand alberghiero importante come Hilton Worldwide offrirà 8.500 posti di lavoro in Europa nel giro di 3 anni. Il gruppo di hotel, che attualmente è in piena espansione, ha anche annunciato la conversione di alcune strutture già esistenti ai marchi di Hilton Worldwide. Questa operazione contribuirà a mantenere ulteriori 2.500 posti di lavoro nel settore dell’ospitalità.  

Con oltre 110 nuovi hotel nella pipeline in Europa, che saranno aperti entro la fine del 2014, Hilton Worldwide recluterà personale in tutta la regione concentrandosi in particolare sui mercati strategici e in crescita, quali Regno Unito, Russia, Turchia, Germania e Polonia. Mantenendo un focus costante su nuove opportunità di sviluppo, il gruppo prevede di creare ulteriori 1.500 posti di lavoro nei prossimi mesi, con l’obiettivo di generarne 10mila in totale nell’ambito degli hotel di Hilton Worldwide.

I mercati chiave per la crescita del gruppo, come detto, sono Regno Unito, Russia, Turchia, Germania e Polonia: le oltre 25 aperture previste in Russia nei prossimi tre anni renderanno necessari fino a 3mila nuovi dipendenti nel paese. Nel Regno Unito, con oltre 20 nuove aperture previste, Hilton Worldwide creerà oltre 1.500 posti di lavoro, a cui se ne aggiungeranno ulteriori 1.900 mantenuti grazie alla conversione di dieci strutture già esistenti in hotel del portfolio di Hilton Worldwide. In Turchia, il piano di apertura di oltre 14 hotel entro il 2014 consentirà di creare circa 800 posti. In Germania, i tre nuovi hotel previsti apriranno quattrocento nuove posizioni, mentre in Polonia le 11 nuove strutture daranno lavoro a circa 750 persone.

Le posizioni richieste dai vertici dell’azienda alberghiera statunitense sono divese: vendite e marketing, legale, ingegneria e costruzioni, fattibilità e sviluppo, approvvigionamento, finance, risorse umane e management. L’Hospitality è l’attività centrale di Hilton Worldwide e presenta numerose opportunità di carriera nelle aree Food & Beverage, Front-of-House, Fitness e Wellness, nonché gestione eventi. Tali opportunità possono contribuire a ridurre il tasso di disoccupazione giovanile.

Attualmente, presso gli hotel e gli uffici di Hilton Worldwide lavorano più di 30mila persone, distribuite tra le oltre 215 strutture presenti in Europa.