Google compra Snapseed e Nik Software

di Floriana Giambarresi

scritto il

Google ha deciso di acquistare Snapseed, un'applicazione sviluppata dai tedeschi di Nik Software: ecco come sfida Instagram e Facebook.

Google continua la propria campagna acquisti e ha appena concluso l’accordo per comprare Nik Software, una società tedesca che ha sviluppato Snapseed, una delle applicazioni per il fotoritocco più popolari su smartphone e tablet, ma non solo. Questa app verrà integrata in Google+, il social network di Mountain View, che nel frattempo è giunto a un ulteriore traguardo registrando la presenza di 400 milioni di utenti iscritti, di cui 100 milioni sono attivi mensilmente.

L’acquisizione di Nik Software e di Snapseed è stata annunciata da Vic Gundotra di Google con un aggiornamento condiviso sul blog ufficiale della società, attraverso il quale ha anche precisato di voler integrare rapidamente l’applicazione nei servizi di Google+.

Snapseed conta 9 milioni di utenti – Instagram, recentemente acquisito da Facebook, ne ha 100 milioni – ma ciò che interessa a Google è aiutare gli utenti “a creare foto che adorano e per la nostra esperienza Nik Software lo fa meglio di tutti”, spiega il vice presidente Vic Gundotra. Non è stata comunicata la somma dietro l’acquisizione, ma è chiaro come Mountain View abbia voluto rispondere direttamente a ciò che ha fatto Mark Zuckerberg di Facebook acquisendo Instagram.

In tal modo, il colosso delle ricerche online aggiunge una potente arma al proprio social network: Snapseed è molto apprezzato tra gli utenti iOS, Mac e PC e Nik Software è un’azienda presente sul mercato delle applicazioni fotografiche da ben oltre 15 anni. È infatti una realtà nel settore.

Gundotra ha approfittato del momento per evidenziare la crescita di Google+: sono 400 i milioni di iscritti e 100 milioni gli utenti attivi ogni mese, una quota ancora lontana dal quasi miliardo di utenti di Facebook ma molto rilevante se si tiene in considerazione che il social network di Google ha poco più di un anno di vita.

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali