Partnership strategica: gli elementi base

di Floriana Giambarresi

scritto il

Quali sono gli elementi base di una partnership strategica? Ecco una breve guida per il dirigente.

Le partnership strategiche costituiscono rapporti estremamente vantaggiosi tra le due parti, se ben strutturate. Possono collaborare tra loro sia grandi società che piccole imprese; in entrambe i casi, si dovrebbe sempre firmare un contratto legale vincolante che delinei le reciproche responsabilità e la partecipazione finanziaria. Ecco una breve guida per creare un efficace partenariato strategico.

=> Leggi le domande da porsi su un nuovo partner

Condivisione dei beni. Le aziende possono anche condividere risorse come le finanze, le competenze, le infrastrutture, la manodopera e le attrezzature, nonché il loro accesso ai mercati. Una partnership strategica consente alle due aziende di aumentare le proprie capacità, di risparmiare denaro e di ampliare la loro base di mercato.

Designazione delle responsabilità: per far sì che una partnership funzioni in modo efficace, i contributi da ognuna delle due parti devono essere chiaramente indicati in un contratto scritto.

Struttura legale. Si forma un protocollo d’intesa e un accordo di joint venture che delinea il ruolo di ciascuna delle parti e la partecipazione. Si tratta di un contratto particolarmente importante perché appunto tende a portare valenza legale alla collaborazione.

Complessità. Le partnership possono diventare anche molto complesse, dunque nei contratti deve esser definito ogni accordo. 

=> Scopri cosa fare quando si perde un partner