Finanziamenti: perché l’investitore dice no?

di Floriana Giambarresi

scritto il

Perché le startup non riescono a ottenere finanziamenti? Spesso, deriva da alcuni fattori che fanno allontanare anche l'investitore perfetto.

Perché le startup non riescono a ottenere finanziamenti? Spesso ciò avviene non a causa di un problema nel business o per come l’imprenditore presenta la propria azienda, ma per diversi fattori che potrebbero allontanare anche l’investitore perfetto. Ecco una breve guida per scoprire quali sono.

=> Scopri come trovare nuovi investitori

La maggior parte degli imprenditori spendono molto tempo a provare ciò che andranno a dire all’investitore, ma poi commettono un grandissimo errore: non lo guardano negli occhi mentre parlano. Si dovrebbe invece farlo perché aumenta la fiducia, l’apertura verso l’altra persona e dona una maggiore credibilità. Attenzione anche al modo in cui ci si veste per andare all’incontro: niente felpe e jeans, ma bisogna vestirsi in maniera professionale.

Attenzione a non raccontare la vostra storia dalla prospettiva sbagliata, oppure a non fare uno scherzo a spese dell’investitore: la sensazione di nervosismo o imbarazzo che si prova nel chiedere un finanziamento non rappresenta una scusa per uno scherzo inappropriato o un atteggiamento arrogante. Evitare di dire dunque qualcosa del genere: “se lei non dispone di questa quantità di denaro, non c’è problema”. Si potrebbe infatti offendere.

Fate un ingresso appropriato, presentandovi in maniera cordiale e professionale. Ci sono alcuni imprenditori che si presentano cercando di attirare l’attenzione di tutte le persone presenti nella stanza, ma ciò li rende solamente innaturali o disperati.

=> Scopri cosa fare e cosa non fare a un meeting con gli investitori