Dirigenti nel no profit: come attirare donatori

di Floriana Giambarresi

scritto il

Guida a chi gestisce un'organizzazione no-profit: alcuni consigli per attirare nuovi donatori attraverso il fundraising.

Chi gestisce un’organizzazione no-profit deve saper attirare donatori: ecco cinque passi per identificarli, contattarli e soprattutto coinvolgerli nel vostro progetto.

=> Scopri cosa fa chi gestisce un no profit

Innanzitutto identificate le prospettive per la vostra organizzazione no-profit, educate i dipendenti ad avere la stessa visione e coltivatele. Descrivete lo scopo del vostro lavoro, va bene anche essere creativi: magari contattate i potenziali donatori e fategli fare un tour della vostra struttura, chiedete loro se hanno consigli per migliorare il progetto… le possibilità sono infinite. La chiave è quella di far vedere quanto più possibile di persona, cosicché i donatori possano sentirsi ispirati.

Chiedete supporto: il modo più efficace per farlo è faccia a faccia, quindi fissate innanzitutto un appuntamento per telefono o per email e siate trasparenti circa lo scopo della riunione. Una delle grandi abilità di chi raccoglie fondi con successo è quella di saper ascoltare.

Ringraziate e riconoscete chi ha donato con una lettera di ringraziamento, meglio se personalizzata con una nota scritta a mano. Una volta l’anno si potrebbe organizzare un grande evento di riconoscimento dei donatori. Infine, coinvolgeteli più profondamente nel vostro progetto, cercando il modo per aumentare il loro coinvolgimento emotivo.

=> Scopri quanto guadagnano i manager nel no-profit in Italia

I Video di PMI