Mutui in ripresa, male il mercato immobiliare

di Teresa Barone

scritto il

Sale il numero di mutui accesi nei primi mesi del 2014, ma il mercato immobiliare è ancora in crisi: bene le case medio piccole.

Cresce il numero di mutui accesi per l’acquisto di abitazioni, che nel corso del 2014 hanno subito un incremento del 20% rispetto all’anno precedente: una percentuale che, tuttavia, non basta a risollevare le sorti del mercato immobiliare, i cui livelli sono più bassi di quelli segnati nel 1985.

=> Leggi i consigli per ottenere un mutuo

Le cifre rese note dal “Rapporto immobiliare 2014” diffuso dall’Agenzia delle Entrate e dall’Abi mostrano comunque alcuni segnali di ripresa, nonostante il costante calo di compravendite che ha caratterizzato in prevalenza del Regioni del Centro Italia e delle Isole, mentre al Nord il rallentamento è meno evidente.

Nel 2013 il numero di compravendite è stato pari a 407mila, una cifra che mostra un calo del 9,2% rispetto al 2012.

=> Scopri come funziona Plafond Casa

Osservando meglio le cifre del report Agenzia delle Entrate-Abi, inoltre, si nota come a subire le maggiori perdite siano state le compravendite di monolocali e di piccole abitazioni, mentre non è andata altrettanto male alle case di dimensioni medio-piccole nei grandi centri urbani del Nord-Est.

=> Scopri le detrazioni fiscali per la casa

I Video di PMI