Investimenti tecnologici: segno più nel 2014

di Teresa Barone

scritto il

Crescono gli investimenti tecnologici promossi dalle imprese italiane: l?indagine Istao.

Le aziende italiane riprendono gli investimenti nel settore della tecnologia, consapevoli del legame esistente tra innovazione e successo: a fornire dati precisi è la recente ricerca realizzata dall’istituto Istao (Istituto Adriano Olivetti) e condotta su un campione di 140 PMI attive nell’area adriatica.

=> Leggi il parere dei CIO sul Byod in azienda

L’innovazione tecnologica rappresenta la chiave per potenziare la competitività per la maggior parte delle imprese, tanto che nel 2014 gli investimenti tecnologici hanno rappresentato il 30 % del totale.

Analizzando i dati, si può notare come il 20% degli investimenti sia stato promosso verso l’ambito ricerca e sviluppo, mentre in misura inferiore verso ICT, hardware e software, come anche verso la formazione.

Secondo Giuliano Calza, direttore generale dell’Istao:

«La partita si gioca oggi sulla digitalizzazione dell’impresa grazie all’incredibile sviluppo che hanno avuto aziende digitali come Facebook, Twitter, Linkedin, Instagram, Google, il digitale è ormai uno strumento indispensabile per le aziende, anche le più tradizionali; un cammino di ammodernamento e di ripensamento della mission, della strategia e dell’organizzazione.»

=> Leggi perché con la tecnologia mobile cresce lo stress da lavoro

 

I Video di PMI