Mutui: estinzioni anticipate a rischio?

di Teresa Barone

scritto il

Con l?entrata in vigore della nuova direttiva UE potrebbero essere reintrodotte le penali per l?estinzione anticipate dei mutui.

La nuova direttiva sui mutui imposta dalla UE prevede che anche l’Italia introduca, entro il 21 marzo 2016, le penali sulle estinzioni anticipate che il Decreto Bersani del 2007 aveva cancellato.

=> Leggi i consigli per ottenere un mutuo

Secondo quanto contenuto nel testo della Direttiva:

«Gli Stati membri possono prevedere che il creditore abbia diritto, laddove giustificato, a un indennizzo equo e obiettivo per gli eventuali costi direttamente connessi al rimborso anticipato.»

Attualmente, infatti, non  sono previste penali per estinguere anticipatamente il mutuo – al fine di favorire la mobilità e la concorrenza – tuttavia sembra che anche il mercato delle surroghe possa entrare di nuovo in crisi, impedendo ai clienti di trasferire gratuitamente un mutuo da una banca all’altra senza dover penalizzare il capitale.

=> Scopri il portale informativo sulle assicurazioni

Il testo della Direttiva, inoltre, stabilisce che le banche possano collegare al mutuo sia polizze danni sia richieste di apertura di conti correnti o deposito, ma anche prodotti di investimento e piani pensionistici.

 

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari