I migliori marchi del 2016

di Chiara Basciano

scritto il

Torna la classifica annuale dei marchi caratterizzati dalla crescita migliore.

Come ogni anno Interbrand fornisce la lista dei marchi dalle performance migliori, permettendo agli stessi si avere una quadro generale dell’andamento del mercato e del proprio valore commerciale ed economico.

=> Vai alla classifica del 2015

Per il quarto anno consecutivo è Apple a conquistare il podio, con un valore del brand pari a 178,1 miliardi di dollari (in crescita del 5% rispetto all’anno scorso), seguita da Google, con un valore di 133,2 miliardi (+11% rispetto ai 120,3 del 2015). Al terzo posto arriva CocaCola, il cui marchio vale 73,1 miliardi, in calo del 7% rispetto a un anno fa. In generale i settori maggiormente interessati dalla crescita sono quello tecnologico e automobilistico.

=> Leggi come pubblicizzare il brand

Troviamo infatti tra i primi dieci Microsoft (72,7 miliardi), Toyota (53,6), IBM (52,5), Samsung (51,8), Amazon (50,3), Mercedes (43,5) e General Electric (43,1). I nomi sembrano essere sempre gli stessi, eppure ogni anno vi sono delle new entry, questo 2016 vede arrivare Dior e Tesla, rispettivamente all’89esimo e al 100esimo posto, con valori di 4,9 e 4 miliardi, oltre a Hewlett-Packard (44° posto con 11 miliardi) e HP (48° posto con 10,3 miliardi).

=> Scopri la classifica del 2013

Il marchio caratterizzato da una perdita di valore maggiore rispetto a tutti gli altri è stato Microsoft, con -19%, pur rimanendo al quarto posto, mentre è facebook il marchio caratterizzato dall’incremento maggiore, con ben + 48%.