Blog aziendali? Solo marketing per gli utenti

di Noemi Ricci

scritto il

Gli utenti non credono nell'affidabilità delle informazioni fornite dai blog aziendali: secondo rilevazioni Forrester Research, sono visti come meri strumenti di marketing

Internet è sempre più parte integrante della vita quotidiana e lavorativa: la rete è la fonte principale da cui trarre informazioni e consigli e anche apreri su prodotti e servizi da acquistare.

Molte aziende stanno puntando sul Social Marketing per fidelizzare utenti e guadagnarsi stima e fiducia. Ma lo scetticismo ancora c’è.
Solo il 16% di utenti a campione, in nella recente indagine Forrester Research, reputa degni di fiducia i blog aziendali, al pari di qualsiasi altra fonte d’informazione.

Questa mancanza di fiducia deriva dalla convinzione che le aziende pubblicano sui loro blog solo informazioni relative ai propri prodotti, per questo poco obiettive. I blog aziendali vengono dunque visti come un ulteriore strumento di marketing nelle mani delle imprese.

Gli utenti vorrebbero che venisse comunicato loro qualcosa di interessante o utile, e non semplicemente informazioni mirate a spingere e pubblicizzare i prodotti dell’azienda stessa. In poche aprole, vorrebbero una vera community indipendente.

Gli analisti e ricercatori Forrester sembrano concordare: una convinzione che viene costantemente rafforzata dalle aziende che da sole postano notizie sui loro prodotti. Anzi si dicono meravigliati che ci sia un 16% che ritiene affidabili i blog aziendali.

Ma Forrester non si limita alle critiche nei riguardi delle imprese, fornisce invece utili suggerimenti che le aiutino a migliorare lo stato attuale: far rientrare i blog in una più ampia strategia sui social media, pubblicare post sui problemi dei clienti e sui temi chiave per la comunità, coinvolgere i dipendenti e soprattutto essere onesti e trasparenti.