Microsoft interessata a Facebook… forse

di Marianna Di Iorio

scritto il

Per il Wall Street Journal, Microsoft sarebbe in procinto di rilevare una quota di Facebook. Obiettivo: puntare alla pubblicità online

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, Microsoft sarebbe in procinto di rilevare una quota del 5% di Facebook.com, il portale di social networking che negli ultimi tempi ha visto ampliare il suo bacino d’utenza.

Facebook, infatti, nato inizialmente per “colpire” gli studenti, si sta trasformando ora in uno strumento che interessa anche alle aziende. Le funzionalità che potrebbero coinvolgere le imprese sono, tra le altre, la possibilità di creare una rete di relazioni con i propri colleghi di lavoro o di condividere i documenti.

Con questa mossa, la società di Bill Gates sembrerebbe puntare al settore della pubblicità online, mettendo i bastoni tra le ruote a Google e al suo dominio incontrastato.

Per le fonti che, a quanto riporta il giornale, sono volute restare anonime si parla di una cifra che dovrebbe accostarsi tra i 300 e i 500 milioni di dollari. In tal modo Facebook sarebbe valutato per almeno 10 miliardi di dollari.

Come riportato sul Wall Street Journal, la strategia di Microsoft deve essere vista come un modo per «svilupparsi nel business della pubblicità online in un momento in cui Google sta accelerando il passo».

Il gruppo di Redmond punta, dunque, ad incrementare il numero degli inserzionisti, anche se dovrà confrontarsi con la stessa Google, che ha mostrato il medesimo interesse.

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?