Advertising su cellulari, arriva il boom

di Claudio Mastroianni

scritto il

Secondo una stima di Kelsey Group si prevede una tasso medio di crescita annuale del 112% fino al 2012, quando si arriveranno a spendere 1,4 miliardi di dollari in pubblicità

Per il marketing mobile è giunta l’ora della riscossa: il mercato della pubblicità on-line sta infatti crescendo, e ha ormai raggiunto dimensioni sufficientemente grandi da diventare profittevole.

Lo afferma uno studio di Kelsey Group, che analizza il panorama attuale relativo all’advertising su dispositivi mobili negli USA e si spinge a fare previsioni per i prossimi 5 anni, fino al 2012.

Anno in cui gli investimenti delle aziende nel campo della pubblicità su cellulari arriveranno a toccare cifre superiori agli 1,4 miliardi di dollari, partendo dai 33,2 milioni previsti per il 2007. Il tutto per un tasso medio di crescita pari a circa il 112% ogni 12 mesi, da qui fino ai prossimi 5 anni.

Le ragioni di questo boom? La diffusione di dispositivi di navigazione satellitare avanzati, in grado di offrire nuove funzioni. Ma anche l’improvvisa impennata del mercato dei cellulari, a cui l’iPhone di Cupertino ha dato una consistente accelerazione.

Tanto da far prevedere a Kelsey Group un aumento annuale del 20% di utenti mobili, da qui al 2012. Quando i possessori di dispositivi cellulari, solo negli Stati Uniti, saranno almeno 92 milioni.

I Video di PMI

E-shop: come presentare al meglio i prodotti