Facebook e Twitter: banche sui social media

di Noemi Ricci

scritto il

Su Facebook le migliori sono BPER Banca, Credem e Intesa San Paolo, su Twitter trionfano Banca Popolare Etica e Unicredit: le migliori banche sui social media.

Social media e web rappresentano strumenti innovativi di comunicazione e marketing anche per le banche e per le imprese del mercato finanziario, secondo un’analisi svolta da Blogmeter è Facebook il canale più utilizzato dagli istituti bancari e anche il più efficace in termini di coinvolgimento degli utenti. La ricerca ha analizzato le performance delle pagine Facebook e dei profili Twitter ufficiali italiani delle banche nel mese di settembre, decretando le migliori cinque in termini di engagement e nuovi fan/follower.

=> PMI su Facebook: sempre più mobile e video

Facebook

A livello di engagement su Facebook, ovvero del maggior numero di interazioni generate, le banche migliori sono:

  • BPER Banca, seconda per numero di fan (oltre 100mila), coinvolge postando consigli e offerte promozionali;
  • Intesa San Paolo che alterna a contenuti di promozione dei propri prodotti e servizi, post dedicati alle iniziative di cui è partner;
  • CheBanca! che ha guadagnato fan grazie soprattutto al progetto #OLTRE lanciato per i Giochi Paralimpici di Rio 2016 in partnership con altri istituti bancari;
  • BCC For Web che punta su uno stile comunicativo leggero ed empatico;
  • ING Direct che posta una media di 2 contenuti al giorno e il suo hashtag distintivo è #VoceArancio;
  • Credem Banca è la banca che invece dimostra la maggiore capacità di coinvolgere la propria community con post e status improntati principalmente sulla promozione dei prodotti e dei servizi offerti.

Twitter

A generare il maggior numero di interazioni su Twitter sono:

  • Banca Popolare Etica (non però la migliore per nuovi follower) con temi come il sostegno alla campagna #unsaccogiusto di Legambiente e la promozione del progetto @sacchetico;
  • Intesa San Paolo, seconda per engagement e quinta per nuovi follower;
  • CheBanca!, terza sia per interazioni che per floower, soprattutto grazie alla partecipazione alla Social Media Week di Roma;
  • Banca Ifis, particolarmente attiva durante la quinta edizione dell’international #nplmeeting 2016;
  • Unicredit, il profilo che ha accresciuto maggiormente la propria community soprattutto grazie all’iniziativa #UniCreditTour che ha permesso all’istituto bancario di ottenere un grande successo su Twitter;
  • Deutsche Bank, il secondo profilo che si è aggiudicato più nuovi follower a settembre.

Banche social