Tratto dallo speciale:

Lazio: Bilancio e Legge di Stabilità 2015

di Teresa Barone

scritto il

Legge di Stabilità 2015 e Bilancio 2015-2017 approvati dalla Regione Lazio: novità su IRPEF, esenzioni e sgravi fiscali per le start-up.

Il Consiglio Regionale del Lazio ha approvato la Legge di Stabilità Regionale 2015 e il Bilancio di previsione 2015-2017, definendo nuove misure sia per saldare i debiti dell’amministrazione con le imprese locali sia per tagliare gli sprechi e ottimizzare la spesa.  Tra le iniziative varate, anche la previsione di un ulteriore stanziamento di 250 milioni di euro necessari per allineare i tempi di pagamento locali agli standard europei.

=> Addizionale IRPEF 2015 ridotta in Lazio

Legge di Stabilità Lazio

Secondo quanto previsto dalla Legge di Stabilità, l’IRPEF per il 2015 è aumentata dell’1,60% e sarà pari al 3,33% solo per i cittadini con reddito che supera i 35 mila euro. Vengono confermate le esenzioni a favore dei cittadini fino a 50 mila euro e tre figli a carico. Saranno inoltre stanziati 1,5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2015, 2016 e 2017 al fine di coprire gli oneri fiscali relativi ai primi due anni di attività delle start-up innovative.

Altre risorse

Il Governatore Nicola Zingaretti ha illustrato altri provvedimenti:

«È un bilancio che punta al lavoro e allo sviluppo. Oltre ai fondi regionali che ammontano a più di 1 miliardo di euro per le politiche correnti e di investimento potremo contare nel prossimo triennio su ulteriori 2,6 miliardi di euro, provenienti dalla programmazione europea Fesr, Feasr e Fse, per finanziare e completare i progetti strategici, già previsti nel nostro bilancio, mirati a favorire la competitività del territorio, l’inclusione sociale, la lotta alla povertà, la sostenibilità ambientale, il miglioramento dell’attività amministrativa e istituzionale. Grazie alla razionalizzazione della macchina regionale, inoltre, sono previsti risparmi di 37,2 milioni sulle società controllate per il 2015 (-19,4%). Con l’approvazione del bilancio ancora una volta, quindi, confermiamo la massima attenzione ai cittadini, ai bisogni reali di imprese e famiglie, evitando l’aumento delle tasse per l’80% dei contribuenti.»

=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio

I Video di PMI

Incentivi auto ed ecotassa 2019-2021