Contrattazione territoriale: estesi i termini per richiesta sgravi

di Noemi Ricci

scritto il

Annunciata con la comunicazione 1394 dell'Inps, la riapertura fino al 6 febbraio della procedura per la trasmissione telematica delle richieste di sgravio a favore della contrattazione territoriale

Riaperti i termini per la trasmissione telematica delle istanze di sgravio da parte di aziende e intermediari a favore della contrattazione territoriale (ex legge n. 247/2007 e DM 7 maggio 2008).

La gara online è partita ieri alle 15 e, per i soggetti interessati, sarà possibile accedere alla procedura fino al 6 febbraio, sempre alle ore 15 e solo per la contrattazione territoriale, mentre per la contrattazione aziendale le risorse sono ormai esaurite.

Il messaggio n. 1394 dell’Inps precisa che «sarà attivata solamente la funzione che consente l’acquisizione delle singole domande, mentre sarà inibito il caricamento del flusso XML per una pluralità di matricole».

I datori e gli intermediari – da loro incaricati e abilitati a svolgere gli adempimenti di cui all’articolo 1 della legge n. 12 dell’11 gennaio 1979– potranno farlo direttamente dal sito dell’Inps selezionando dal menù a sinistra “Servizi on line”, quindi la voce “Aziende, consulenti e professionisti”, “Servizi per le aziende e consulenti” e, dopo essersi autenticati mediante codice fiscale e pin, “Sgravi contrattazione di secondo livello”.