Moratoria debiti Pmi: 117mila le richieste, 83mila accolte

di Noemi Ricci

scritto il

Sono state 117mila le piccole e medie impesse che hanno aderito alla moratoria sui debiti, e 83mila le domande accolte finora, per un totale di circa 7 miliardi di euro di mutui e leasing sospesi: i dati al 31 dicembre 2009

Sono state circa 117mila le domande di sospensione dei pagamenti bancari inerenti leasing e mutui, inoltrate dalle piccole e medie imprese italiane in virtù della cosiddetta “moratoria sui debiti delle Pmi“.

I dati appena diffusi, aggiornati al 31 dicembre 2009, confermano un incremento pari a +40% rispetto alle richieste al 30 novembre 2009, per un totale di circa 2 miliardi di euro “congelati” al mese.

L’Avviso comune sulla sospensione dei debiti delle Pmi – sottoscritto da Ministero Economia e Finanze, ABI e rappresentanti delle imprese di tutti i settori economici – è dunque stato preso sul serio dalle moltissime aziende italiane in crisi.

I dati del terzo monitoraggio sull’applicazione dell’Avviso comune, volto a dare respiro alle imprese, rivelano che fino a dicembre sono state accolte 83mila domande, per un totale di circa 7 miliardi di euro di mutui e leasing sospesi.

Le altre domande sono in fase di analisi. Quindi, tenendo conto dei tempi di istruttoria di circa 30 giorni, i dati relativi a questo periodo saranno disponibili alla fine di febbraio.

I Video di PMI

Le agevolazioni previste tramite ISEE