Modello 770 2012 Ordinario e Semplificato: guida alla compilazione

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Guida alla compilazione del modello 770/2012 Ordinario e 220/2012 Semplificato che i sostituti d'imposta devono utilizzare per il periodo d'imposta 2011.

Dopo che l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibili i modelli 770/2012 in versione definitiva per la dichiarazione dei sostituti d’imposta per l’anno 2011, vediamo come effettuare una corretta compilazione.

Modello 770/2012 Ordinario

Per il modello 770 Ordinario sono tre le principali modifiche, che riguardano rispettivamente i quadri SF, SL ed SP.

Nel quadro SF, sono disposte le causali per la gestione degli interessi corrisposti da soggetti fiscalmente residenti in Italia, ai non residenti, recependo le novità introdotte in materia dall’articolo 23, commi 1-4, Dl 98/2011.

Nel quadro SL, sono presenti due nuove sezioni per le nuove ritenute e imposte sostitutive introdotte con la riforma dei fondi comuni di investimento immobiliare, in relazione all’articolo 32 del Dl 78/2010.

Nel quadro SP, sono ora disponibili tutte le voci per segnalare le diverse aliquote dell’imposta, prevista dalla risoluzione n. 53/2011, per il regime fiscale applicabile ai titoli di società di cartolarizzazione.

Modello 770/2012 Semplificato

Relativamente al modello 770 Semplificato, sono ora disponibili le voci relative al per i lavoratori che rientrano in Italia dopo aver vissuto un’esperienza professionale estera, attraverso le quali è possibile ridurre la base imponibile rispettivamente dell’80% se donne e del 70% se uomini.

Introdotto nel modello anche il contributo di solidarietà, al centro della manovra finanziaria di Ferragosto, che prevede un prelievo del 3% sulle somme oltre i 300 mila euro. Inoltre è stata introdotta la diversa modalità del trattamento fiscale delle somme superiori al milione di euro erogate alla cessazione del rapporto di lavoro, soggette a tassazione ordinaria.

Infine la possibilità di utilizzare la quota di contributi di previdenza complementare maturata nei primi cinque anni dii iscrizione e non dedotta per i lavoratori di prima occupazione cessati nel 2012.

I due modelli 770 2012, quello Ordinario e quello Definitivo, lo ricordiamo, sono stati approvati con due provvedimenti del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 16 gennaio, rispettivamente il n. 2518/2012 e il n. 189451/2012.

 

Per approfondimenti: Agenzia delle Entrate – Provvedimenti n. 2518/2012 e n. 189451/2012

I Video di PMI

Modello 770: compilazione e invio