CIVIS, esito pratiche via email e SMS

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Il canale telematico CIVIS si arricchisce di una nuova funzionalità, un avviso di chiusura della pratica via email e SMS: ecco come funziona.

La chiusura della pratica CIVIS arriva tramite e-mail o con un SMS sul proprio telefono cellulare, il servizio che avvisa della conclusione delle istanze per avere assistenza su comunicazioni di irregolarità e cartelle è gratuito.

Nuova funzionalità CIVIS

Si tratta di una nuova funzionalità del canale CIVIS che ha preso il via il 3 febbraio 2015 ed è stata resa nota dall’Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa. L’email o il SMS inviato dall’Agenzia delle Entrate conterrà, al suo interno, il numero di protocollo rilasciato a seguito della presentazione dell’istanza da parte degli intermediari o dei contribuenti, per chiedere chiarimenti sulle comunicazioni di irregolarità, sugli avvisi telematici e sulle cartelle di pagamento (articoli 36-bis del Dpr 600/1973 e 54-bis del Dpr 633/1972).

=> Fisco amico e 730 precompilato: novità 2015 dell’Agenzia

Per conoscere l’esito della pratica, una volta che la nuova funzionalità ha informato sul fatto che essa sia stata chiusa inviando una notifica sulla casella di posta elettronica o sul telefono cellulare, basterà accedere alla sezione CIVIS dedicata alla consultazione. Il servizio di assistenza sul web dell’Agenzia delle Entrate, che consente di ricevere in tempi rapidi una risposta dal Fisco, viene in questo modo ulteriormente incontro ai contribuenti.

=> Entratel e Fisconline: guida alla registrazione

CIVIS in Video

Un video interamente autoprodotto dall’Agenzia delle Entrate a costo zero illustra il canale di assistenza CIVIS:

(Fonte: Agenzia delle Entrate).

I Video di PMI

DL Agosto: Guida alle misure fiscali