Calendario fiscale di fine agosto, le scadenze dopo al pausa estiva

di Redazione PMI.it

scritto il

Fino al 22 agosto sono sospesi atti e pagamenti al Fisco ma da lunedì 22 agosto si riparte con IRPEF, IVA, Canone RAI ed Esterometro: il calendario.

La sospensione estiva degli adempimenti fiscali concede una tregua fino a venerdì 20 agosto per quanto riguarda niente cartelle esattoriali o invio notifiche da parte del fisco e sospensione dei termini di pagamento.

Il calendario riprende lunedì 22 agosto, con l’appuntamento più importante rappresentato dal pagamento delle tasse sulla dichiarazione dei redditi 2022 con la maggiorazione minima dello 0,4%. I titolari di partita IVA che hanno scelto il pagamento rateale devono pagare anche la seconda rata. Entro la stessa data, bisogna anche effettuare gli adempimenti periodici IVA (mensile e trimestrale).

Slittato al 22 agosto anche il pagamento con maggiorazione del diritto CCIAA per il Modello Redditi 2022.

Tra gli adempimenti rinviati ci sono anche gli elenchi Intrastat (mensili/trimestrali delle cessioni e acquisti intracomunitari relativi al mese/trimestre precedente) da trasmettere.

Il 22 agosto scatta poi l’ultimo appuntamento con l’Esterometro: si tratta l’ultima comunicazione trimestrale sulle operazioni transfrontaliere, in considerazione dell’entrata in vigore della nuova procedura mensile analoga a quella delle fatture elettroniche su SdI e applicata alle operazioni a partire dal 1° luglio 2022.

E’ slittata al 22 agosto anche la scadenza ordinariamente prevista entro il 31 luglio per chiedere l’esenzione dal pagamento del Canone RAI nel secondo semestre da parte dei contribuenti con almeno 75 anni e un reddito fino a 8mila euro.

In scadenza anche per il versamento dell’imposta di registro al 2% sui contratti di locazione non soggetti a cedolare secca, decorrenti dal primo giorno del mese.

Infine, il 31 agosto è il termine per la terza rata IRPEF dei contribuenti senza partita IVA.