Start-up innovative: trend positivo in tutta Italia

di Teresa Barone

scritto il

I numeri delle start-up innovative in Italia alla fine del 2014: Lombardia virtuosa.

Ammontano a 3179 le start-up innovative attive in Italia al 31 dicembre 2014, in pratica 549 in più rispetto a quelle conteggiate alla fine di settembre. Una cifra notevole che segnala come la penisola sia terreno fertile per lo sviluppo di questa tipologia di imprese, che complessivamente danno vita a un capitale sociale pari a 153 milioni di euro (circa 48 mila euro a impresa), dando lavoro a oltre 2600 addetti.

=> Start-up innovative e PMI innovative: le differenze

Mappa regionale

Sono dati che possiamo ricavare attraverso il report diffuso da InfoCamere e relativo al quarto trimestre del 2014. Tra le regioni è la Lombardia a ospitare il maggior numero di start-up innovative (696, 466 solo a Milano), seguita dall’Emilia-Romagna con 360, dal Lazio con 303, dal Veneto con 247, dal Piemonte con 229.

Giovani e donne

Il report offre spunti interessanti anche per comprendere le dinamiche legate all’imprenditoria femminile e giovanile: sono 397 le imprese caratterizzate da una prevalenza femminile, mentre sono 827 le aziende dove si registra una cospicua presenza di giovani under 35.

=> Start-up innovative, le FAQ del bando Smart&Start