Bilancio 2009, la relazione sulla gestione

di LavoroImpresa

scritto il

L'articolo 2428 del Codice Civile prende in considerazione la relazione sulla gestione quale allegato obbligatorio del bilancio d'esercizio per tutte le società , ad eccezione di quelle che si avvalgono della redazione in forma abbreviata.

La relazione sulla gestione deve contenere ogni informazione utile riguardante l'attività  svolta dall'impresa e le prospettive future e deve svolgere una funzione di resoconto del lavoro svolto dagli amministratori nel corso dell'esercizio illustrando la posizione raggiunta dalla società , l'andamento dell'esercizio e le prospettive di sviluppo.

Dalla relazione devono, in ogni caso, risultare:

  • le attività  di ricerca e di sviluppo;
  • i rapporti con imprese controllate, collegate, controllanti e imprese sottoposte al controllo di queste ultime;
  • il numero e il valore nominale sia delle azioni proprie sia delle azioni o quote di società  controllanti possedute dalla società , anche per tramite di società  fiduciaria o per interposta persona, con l’indicazione della parte di capitale corrispondente;
  • il numero e il valore nominale sia delle azioni proprie sia delle azioni o quote di società  controllanti acquistate o alienate dalla società , nel corso dell’esercizio, anche per tramite di società  fiduciaria o per interposta persona, con l’indicazione della corrispondente parte di capitale, dei corrispettivi e dei motivi degli acquisti e delle alienazioni;
  • i fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura dell’esercizio;
  • l’evoluzione prevedibile della gestione.

E' necessario inoltre indicare:

  • informazioni deliberate dall'assemblea dei soci in sede di nomina sui criteri con i quali deve svolgersi la liquidazione e sui poteri dei liquidatori;
  • prospettive della liquidazione in ordine alla completa o parziale estinzione delle passività  e alla copertura dei costi e degli oneri della relativa durata;
  • operazioni straordinarie compiute;
  • principi e criteri stabiliti dai liquidatori per lo svolgimento della procedura.

Scopo della relazione sulla gestione è quello di riuscire a ottenere un documento indirizzato prevalentemente agli utilizzatori esterni, utile a completare e integrare l'informativa di bilancio al fine di addivenire ad una precisa lettura della situazione aziendale. Deve, pertanto, consentire la conoscenza della situazione della società  e l'andamento del risultato economico con particolare attenzione ai costi, ai ricavi e agli investimenti.

E' importante, infine, illustrare le informazioni che si ritengono significative e rilevanti ai fini di una corretta ed esaustiva interpretazione della situazione della società .