Tratto dallo speciale:

Flotte aziendali: veicoli sempre più connessi

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Le flotte aziendali sono sempre più connesse e dotate di dispositivi telematici; l’obiettivo è incrementare l’infomobilità e i servizi per l’utente, ma anche migliorare la sicurezza.

Le flotte aziendali si dotano sempre di più di dispositivi telematici, spesso connessi tra loro e alla rete internet. Oltre l’80% delle imprese del settore aumenterà nel corso del prossimo anno l’impiego di una connessione Internet mediante App o servizi di infomobilità. Servizi orientati agli utenti e alle aziende, che preferiscono auto con queste caratteristiche innovative anche per ottimizzare il proprio business.

A questi si aggiungono i servizi per la sicurezza e, più in generale, per la guida. Fanno parte di questo segmento i dispositivi telematici anti-furto o anti-frode, ad esempio per verificare lo stile di guida del guidatore o per monitorare i consumi della flotta aziendale.

=> Incentivi 2016 per flotte aziendali e pc

Gli oltre 100.000 veicoli a noleggio dotati di sistemi telematici sono destinati quindi a crescere ulteriormente, soprattutto nel settore privato che mostra un maggiore interesse alle connected car rispetto al settore pubblico.

Questo è, in buona sostanza, quello che emerge dallo studio titolato “Connected Car & Renting” e condotto da Deloitte con ANIASA – Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici di Confindustria. Lo studio ha coperto un campione rappresentativo del 95% del mercato nazionale del noleggio veicoli ed ha analizzato l’impiego di dispositivi telematici nel breve, ma anche nel lungo termine.

La maggior parte delle aziende, infatti, dichiara di voler sviluppare App di prenotazione da mobile delle autovetture della propria flotta aziendale e implementare antifurti hi-tech. D’altronde grazie alle connected car le aziende già tracciano le informazioni sull’utilizzo del veicolo e sullo stato di manutenzione del veicolo stesso determinando di fatto una valorizzazione del bene.

=> Dispositivi di guida intelligente per flotte aziendali

In futuro tutte le aziende analizzeranno i dati aggregati della propria flotta per definire percorsi e strategie sempre migliori in termini di consumi e tempistiche di utilizzo. Ma non è tutto: i dispositivi connessi potranno anche essere utilizzati per premiare i guidatori più virtuosi o per effettuare check in tempo reale sugli interventi in officina, con l’obiettivo di contrastare eventuali frodi.

.

I Video di PMI

Incentivi auto ed ecotassa 2019-2021