Fashion: Milano prima in Italia

di Teresa Barone

scritto il

A Milano il primato italiano per numero e attività delle imprese della moda: bene occupazione e produzione.

Milano conferma il suo primato in Italia per quanto riguarda l’attività delle imprese del comparto moda, un settore che dà lavoro a un numero crescente di addetti. Secondo le rilevazioni effettuate dal Servizio Studi, Statistica e Programmazione della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi su fonte registro imprese e Aida – Bureau van Dijk, ammontano a 13mila le imprese del ramo fashion attive nel capoluogo lombardo, tra produzione, commercio e design.

=> Milano: nuove tariffe TARI 2018

Occupazione

Le imprese della moda a Milano danno lavoro a 91 mila addetti su un totale di 192 mila in Lombardia, ottenendo un giro d’affari che supera i 21 miliardi di euro. Cifre che sottolineano come la città pesi per il 6% del settore italiano dal punto di vista delle aziende, e per l’11% tenendo conto dei lavoratori.

Per quanto concerne l’intera Regione Lombardia, l’indagine afferma:

«34 mila imprese, 192 mila addetti e ricavi per circa 35 miliardi di euro, sono questi i numeri della moda lombarda. Sono quasi 14 mila le imprese attive nella produzione, oltre 4 mila nel design e 16 mila nel commercio. La Lombardia pesa il 15% nazionale per imprese e il 23% per addetti.»

Altre Province

Dopo Milano, sono Brescia e Bergamo le due Province molto attive nel settore della moda, seguite da Varese, Como e Monza Brianza.