Assunzioni qualificate: il decreto con le risorse

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Definito il plafond per le assunzioni agevolate di personale altamente qualificato: i dettagli del decreto del MiSE.

Sono state stabilite le risorse da destinare alle assunzioni agevolate di personale altamente qualificato che, in relazione all’anno 2013, ammontano complessivamente a 59.645.626 euro. A stabilirlo è stato il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 9 gennaio 2015.

=> Assunzioni agevolate di personale qualificato

Plafond

Il plafond è composto da:

  • 18.059.532 di risorse residue relative all’accoglimento delle istanze di accesso al credito d’imposta per assunzioni di profili altamente qualificati effettuate nell’anno 2012;
  • 41.586.094 di disponibilità di bilancio dell’anno 2013.

Dei 18 milioni di euro derivanti dall’importo residuo del 2012, due milioni di euro sono stati riservati alle imprese start-up innovative e incubatori d’impresa, tre milioni di euro alle imprese con sede o unità locali nei territori colpiti dal sisma del 20 e 29 maggio 2012.

=> Assunzioni qualificate: online i moduli

Presentazione domande

Ricordiamo che per le assunzioni effettuate nel 2013, i termini per la presentazione delle domande si sono aperti il 10 gennaio 2015. Ai datori di lavoro viene concesso un credito d’imposta del 35% (tetto massimo di 200mila euro per impresa), come previsto dal Decreto Sviluppo (Dl 83/2012, articolo 24). Le istruzioni per la presentazione delle istanze sono contenute nel decreto direttoriale per gli incentivi alle imprese dello scorso 28 luglio 2014.

I Video di PMI

Sgravi assunzione disoccupati over 50