Roma Capitale dell’imprenditoria femminile

di Teresa Barone

scritto il

Le imprese femminili non conoscono crisi a Roma e Provincia: la Camera di Commercio premia le migliori idee con bonus da 5mila euro.

La crisi sembra non colpire le imprese femminili di Roma Capitale e Provincia, che negli ultimi sei mesi sono aumentate di 1.160 unità superando quota 93mila (al 30 settembre 2014), pari al 19,9% del totale delle aziende guidate da donne e attive sul territorio. Sono cifre dell’Osservatorio dell’imprenditoria femminile della CCIAA di Roma e illustrate in occasione del convegno “M’illumino d’impresa – Premio Idea Innovativa” promosso da Camera di Commercio e Comitato per la promozione dell’imprenditorialità femminile.

=> Finanziamenti su misura per imprese femminili

Settori

L’imprenditoria femminile tra Roma e Provincia vede 8580 aziende attive nei settori Alloggio e Ristorazione,  mentre a ottenere ottime performance sono anche le attività che offrono Servizi alle imprese (5600 unità) e il ramo Costruzioni (5144 imprese).

Premio Idea Innovativa

La CCIAA di Roma ha istituito il “Premio Idea Innovativa, la nuova imprenditorialità al femminile” per valorizzare le cinque migliori idee di impresa al femminile, concedendo un bonus da 5mila euro per la realizzazione del proprio progetto imprenditoriale. L’ultima edizione dell’evento ha avuto come protagoniste alcune eccellenze dell’imprenditoria locale: Antonella De Simone (progetto Centostorie, settore Commercio); Carla Delfino (progetto Scappatopo, Industria), Maria Diana (progetto Gioielli contemporanei in 3D, Artigianato), Grazia Amici (progetto Easy milk & cheese, Agricoltura), Eleonora Ferrari e Flavia Antonino (progetto Loveats, Servizi).

=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio

I Video di PMI

Resto al Sud per giovani imprenditori