Crescita PMI: SACE Point ad Ascoli Piceno

di Teresa Barone

scritto il

SACE apre un nuovo sportello di consulenza presso la sede di Confindustria Ascoli Piceno: sostegno alle imprese locali.

Grazie al nuovo accordo di partnership siglato tra il gruppo assicurativo-finanziario SACE e Confindustria Ascoli Piceno, le imprese locali potranno contare su numerose iniziative volte a promuovere crescita e sviluppo: per agevolare l’imprenditoria ascolana, infatti, è stato aperto un nuovo SACE Point presso la sede di Confindustria Ascoli Piceno, centro di consulenza accessibile da parte delle PMI che vogliono informarsi in merito agli strumenti più adatti per proteggere gli investimenti, assicurarsi contro eventuali mancati pagamenti e, più in generale, migliorare la propria gestione finanziaria.

Consulenza per le PMI ascolane

A favore delle imprese ascolane è stata già attivata una casella email di contatto (ascolipiceno@sace.it), mentre altre iniziative sono in fase di progettazione. Finalità dell’accordo è «Accompagnare le imprese locali, soprattutto le PMI, nello sviluppo del loro business estero. È proprio dai mercati esteri che oggi arrivano le migliori opportunità, in questo momento di contrazione della domanda interna. Grazie alla nostra offerta assicurativo-finanziaria – sottolinea Federico Bressan, coordinatore dell’Ufficio SACE di Pesaro – le aziende hanno gli strumenti giusti per internazionalizzarsi senza doversi preoccupare dei rischi e gestire al meglio i propri crediti, a tutto vantaggio della liquidità.» (=> Scopri tutte le iniziative SACE per lo sviluppo delle PMI)

Cresce l’adesione delle imprese

L’iniziativa, dopo solo pochi giorni dalla sottoscrizione del protocollo di intesa, ha già raccolto numerosi consensi tra le imprese ascolane, pronte a sfruttare le nuove misure per ampliare la conoscenza dei mercati meno noti, ma anche per sostenere le esigenze di liquidità. (=> Leggi tutte le news per le PMI delle Marche)