Tratto dallo speciale:

Esodati: 1157 salvaguardati liguri a rischio

di Redazione PMI.it

scritto il

Gli esodati liguri hanno tempo fino al 21 maggio per inviare il modulo necessario al fine di ottenere la salvaguardia.

Sono oltre mille, precisamente 1157, gli esodati liguri che rischiano di non percepire il trattamento pensionistico stabilito con il decreto relativo alla salvaguardia di 55mila lavoratori.

=> Esodati e pensione anticipata: le ipotesi percorribili

Coloro che non inoltreranno la domanda entro il 21 maggio, infatti, anche se già in possesso di  un documento che attesta l’accoglimento dell’istanza, perderanno ogni diritto e saranno definitivamente esclusi dalla salvaguardia.

A stabilirlo è l’INPS della Regione Liguria, che attraverso una nota diffusa dal direttore Fabrizio Ottavi comunica quanto segue:

«Per l’accesso al beneficio della ‘salvaguardia dei 55.000’, anche se già in possesso di un provvedimento di accoglimento da parte delle Direzioni Territoriali del Lavoro devono presentare istanza entro il 21 maggio alla Direzioni stesse.»

=> Esodati INPS: le 62mila domande accolte

Il modulo per richiedere i compensi dovuti è scaricabile dal sito del Ministero del Lavoro

=> Leggi tutte le news per le PMI della Liguria