Tratto dallo speciale:

Pensioni: Sportello Amico per gli indebiti

di Noemi Ricci

scritto il

Sportello Amico INPS, assistenza ai pensionati con priorità per gli indebiti pensionistici.

Sostenere i pensionati che rientrano nelle fasce di utenza caratterizzate da particolare fragilità sociale ed economica, è questo l’obiettivo dei punti di consulenza “Sportello Amico” attivati presso le sedi INPS dall’Istituto.

Un aiuto concreto che ha preso il via con il Messaggio n. 12196 del 20 luglio 2012 e che pone l’attenzione sulle situazioni particolarmente delicate relative al recupero dei crediti contributivi o derivanti da prestazioni indebite.

=> Scopri l’assistenza fiscale gratuita con Sportello Amico

In caso di indebiti pensionistici generati da una ricostituzione effettuata a livello centrale è possibile rivolgersi allo “Sportello amico” fissando un appuntamento mediante Contact Center (803.164 da telefono fisso e 06.164164 da cellulare).

Il servizio dà priorità ai pensionati con indebiti pari o superiori ai 5.000 euro, o pari o superiori ai 1000 euro se pensionati con più di 75 anni di età.

=> Leggi anche dell’assistenza ai pensionati sul CUD online

In ogni caso tutti i pensionati potranno contattare i Contact Center per verificare la situazione di dettaglio della rata di pensione ed eventualmente fissare un appuntamento presso il Punto di Consulenza “Sportello Amico” o presso il punto di consulenza “Assicurato Pensionato”.

Per ulteriori informazioni consulta il Messaggio INPS n. 12196

I Video di PMI