Tratto dallo speciale:

Dinameeting per Pmi: un progetto per crescere

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Dinameeting è rivolto alle piccole e medie imprese che desiderano consolidare la propria competitività, e punta a facilitare l'accesso e l'utilizzo delle ICT

Dinameeting” (Divulgare Innovazione Aziendale nel Mercato delle Tecnologie dell’Informazione) offre l’opportunità a 100 imprese, selezionate tramite bando, di pianificare un intervento di riorganizzazione e sviluppo aziendale tramite le tecnologie informatiche, basandosi sull’esempio di 10 aziende campione.

Il progetto, ideato e finanziato con 1,7 milioni di euro da Regione Lombardia in collaborazione con il CESTEC, intende quindi selezionare e coinvolgere 10 aziende “champion”, scelte in base alla tecnologia impiegata, ma anche per il fatto di operare in settori e con funzioni molto simili a quelli di moltissime imprese lombarde.

Si tratta infatti di 10 imprese con strutture, problematiche e risorse comuni a molti, e che hanno deciso di “cambiare”, affrontandone i consueti rischi sicuri di ottenere risultati positivi affidandosi alle ICT, e venendo quindi a costituirsi come modelli con cui le imprese lombarde possono identificarsi.

obiettivi? Riduzione e controllo dei costi, sviluppo di nuove applicazioni e aumento della produttività, senza contare il vantaggio competitivo in un mercato sempre più dinamico, complesso e globalizzato come quello attuale.

Dinameeting offre perciò a 100 imprese l’opportunità di far propri tali modelli di successo nell’applicazione delle ICT, con il vantaggio di evitare gli errori più comuni e di poter pianificare l’intervento in modo sistematico, affiancati da consulenti esperti e di poter attingere a esperienze vincenti.

Il portale Dinameeting offre l’opportunità di compilare online un modulo di adesione per imprese e consulenti, nonché di predisporre la domanda di partecipazione scaricando i documenti da stampare e inviandoli entro e non oltre le ore 12.00 di lunedì 10 novembre 2008.