Stanziati 800mila euro per le imprese milanesi

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

La Camera di Commercio di Milano ha stanziato 800mila euro con le quali ridurre i tassi di interesse per le PMI e per le imprese giovanili, anche con partecipazione femminile

Le aziende di Milano e provincia possono accedere ad un nuovo bando dedicato alle Pmi e promosso dalla Camera di Commercio di Milano: Iniziativa a sostegno delle piccole e medie imprese milanesi per la realizzazione di programmi di investimento – edizione 2008.

Finalizzato ad una agevolazione sui finanziamenti, anche leasing, con durata dai 36 ai 60 mesi con un importo tra i 13.000 e i 300.000 euro, il fondo stanziato ha un valore complessivo di 800mila euro, e in particolare si pone l’obiettivo di ridurre del 2% i tassi di interesse delle Pmi e del 2,5% quelli delle imprese giovanili di recente costituzione o con partecipazione femminile.

A questo proposito, Carlo Sangalli, presidente della Camera di Commercio di Milano, ha dichiarato che una particolare attenzione verrà data proprio alle aziende di recente formazione in rosa o giovanili.

Il termine di presentazione della domanda è il 31 dicembre 2008 e potranno partecipare le imprese che avranno stipulato un finanziamento o un leasing a partire dal primo gennaio 2008 alla data di chiusura del bando.

Il finanziamento vuole sostenere l’avvio delle attività d’impresa locale e la realizzazione di aziende innovative oppure di riqualificazione tecnologica dei prodotti o dei processi.

Particolare rilievo verrà infatti dato alle idee di incremento della capacità produttiva attraverso ammodernamento, ampliamento di processi aziendali e strutture operative e adeguamento strumentale e tecnologico del sistema informativo.

I Video di PMI