PMI lombarde unite per l’innovazione

di Paolo Iasevoli

scritto il

La Regione Lombardia ha stanziato 20 milioni di euro per promuovere la collaborazione tra le PMI con progetti di ricerca e sviluppo

La Regione Lombardia ha indetto un bando per promuovere la collaborazione tra i distretti delle PMI.

I fondi stanziati ammontano a 20 milioni di euro e sono destinati alle imprese che realizzeranno progetti di collaborazione volti ad attività di ricerca, sviluppo e innovazione. Sono ammesse le Associazioni Temporanee di Imprese (ATI) costituite da almeno tre PMI autonome appartenenti ai seguenti settori: Biotecnologie, Moda, Design, Nuovi Materiali, ITC.

Il progetto presentato dovrà avere un costo compreso tra 250 mila e 10 milioni di euro: il contributo è a fondo perduto e il tetto massimo non può superare il 50% delle spese ammissibili. Con questa iniziativa la Regione Lombardia intende promuovere l’eccellenza delle PMI e incentivarne l’aggregazione e la collaborazione, favorendo così lo scambio di conoscenze e di competenze al fine di creare fruttuose sinergie.

Le domande di partecipazione devono essere inoltrate tramite il portale della Regione entro le ore 12:00 del 30 Aprile 2007.

I Video di PMI