Occupazione e CIG: segno più in Calabria

di Teresa Barone

scritto il

I dati sull’occupazione e la richiesta di Cassa integrazione straordinaria in Calabria.

Ammontano a circa 5mila le ore di CIG straordinaria attivate in Calabra nei primi otto mesi dell’anno in corso, una cifra che segna un aumento rispetto al 2015 e che non consente di apprezzare l’incremento del numero degli occupati sul territorio.

=> Occupazione al Sud con il segno più

Cassa integrazione

Secondo il primo rapporto territoriale dedicato al mercato del lavoro e alle crisi aziendali, realizzato dall’Osservatorio statistico dei consulenti del lavoro, le imprese in crisi sono sempre di più e la richiesta di cassa integrazione riguarda soprattutto l’industria, i trasporti e le telecomunicazioni.

Occupazione

Gli occupati sono aumentati di 14mila unità, soprattutto in Provincia di Catanzaro: il tasso di disoccupazione ha tuttavia raggiunto il 24,6%, superando notevolmente la media nazionale del 12,1%.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Calabria